• raised €11,00
  • Day left 609 day(s) to end

Campaign description

Elizabeth Mungeli Shimbuumburu ci ha presentato il progetto relativo all’ ampliamento dell’asilo che attualmente dirige in un caldo pomeriggio Africano a Katutura, la township di Windhoek. Ha mediamente 48 bambini da accudire, di cui 6 orfani che vivono con lei. E’ maestra e vuole garantire a tutti quel minimo di preparazione che permetterà loro di entrare nel mondo della scuola senza traumi (il tasso di abbandono è ancora troppo alto in questa area). Il nome del ‘suo’ asilo è significativo: Grow Together Kindergarten.

Ci ha chiesto di supportarla nel suo progetto, che prevede l’acquisto di un appezzamento di terra vicino l’attuale asilo e la costruzione di una nuova struttura che possa ospitare fino a 100 bimbi e almeno 3 insegnanti. Gli abbiamo dato fiducia e abbiamo fatto la prima donazione. Servirà per metà a finanziare il progetto e per l’altra metà a comprare il necessario per preparare il pane all’interno dell’asilo: metà di questo sarà per i bimbi mentre l’altra metà verrà venduto in modo da creare una entrata finanziaria.

Per Elizabeth una sfida che nasce, per Scintille un nuovo progetto da portare avanti che si aggiunge a quelle già in corso………..

Settembre 09: ... un passo avanti

Ancora un passo avanti insieme ad Elizabeth nel progetto! Dopo innumerevoli incontri con la Municipalità di Katutura/Windhoek abbiamo ricevuto la comunicazione che per potere costruire una struttura permanente sull’attuale terreno dell’asilo occorre esserne i legittimi proprietari! Quindi la soluzione ipotizzata precedentemente di avere in affitto l’area per potervi erigere il nuovo asilo non risultava più praticabile…… Ma Elizabeth e Scintille non si sono persi d’animo: dopo altri infiniti incontri presso la Municipalità, dove tutti si sono dati veramente da fare per aiutarci, abbiamo ottenuto la possibilità di acquistare il terreno.

Il 18 settembre 2009 Scintille ha interamente finanziato l’acquisto per una cifra pari a 40,414.00 N$ (circa 3.650,00 euro)!

Ora, dopo questo primo fondamentale passo, non resta che darci da fare per reperire i fondi necessari per la costruzione dell’asilo.

Elizabeth, come sempre, ringrazia di cuore tutti i sostenitori di Scintille.

Marzo 2010 : Realizzato il Building Plan

Finalmente durante il mese di febbraio 2010 abbiamo completato la realizzazione del Building Plan: Moses, l’architetto, lo ha depositato presso la Municipality di Katutura per le necessarie verifiche e successiva accettazione e autorizzazione a procedere! Tutto è stato pagato tramite i fondi di Scintille.
L’ obiettivo è quello di avere la possibilità di ospitare 50 bimbi, di cui 16 potranno anche restare a dormire nelle due bedroom destinate ad ostello.
La cifra necessaria per il completamento dell’opera sfiora i 54.000,00 euro e per questo ci siamo incontrati il 25 febbraio 2010 a Windhoek con i responsabili del Khomas Regional Council cui abbiamo richiesto un contributo da parte del governo. Il progetto presentato e la filosofia di intervento di Scintille sono stati accolti molto favorevolmente e per questo siamo fiduciosi di avere una risposta positiva in futuro. In ogni caso il progetto procederà per fasi successive, costruendo quanto possibile via via che troveremo i fondi necessari.
Ad oggi Scintille ha già raccolto, grazie ai propri sostenitori, 8.500,00 euro: siamo sicuri che in futuro potremo aumentare questa cifra e dare ad Elizabeth ed ai suoi bimbi un asilo all’ altezza delle loro esigenze!

Un grazie a Claudia, Bruce, Moses, Klaus, Marita e naturalmente Elizabeth che costituiscono il team che sta gestendo insieme a Scintille il progetto in loco.

Ottobre 2010: Avanti tutta !

Andiamo avanti!
Le attività ‘burocratiche’ proseguono per ottenere tutte le autorizzazioni per la costruzione del nuovo asilo. A metà ottobre Il Comune di Katutura ha richiesto alcune piccole modifiche al Building Plan, cosa che il nostro architetto Moses sta approntando. Inoltre sono in corso gli approfondimenti per ottenere il passaggio della destinazione del terreno da ‘residenziale’ a ‘business’. Il Team in Namibia si sta adoperando per arrivare quanto prima ad ottenere tutte le necessarie autorizzazioni!

Ottobre 2011: Il primo mattone

Le fondamenta delle prime 2 stanze dell’asilo Grow Together Kindergarten sono terminate e già abbiamo una bella sorpresa: siamo sui 2 quotidiani nazionali più importanti della Namibia: il Namibian (in Inglese) ed il Republikein (in Tedesco).

LEGGI THE NEMBIAN

LEGGI REPUBLIKLEIN


A fine ottobre 2011 le prime 2 stanze dell’ asilo (la reception e l’ aula principale) sono state praticamente ultimate.
Restano soltanto da installare le grondaie ed i vetri alle finestre. Grande la gioia e l’emozione di Elizabeth e di tutto il team di lavoro.

Un grazie in particolare a Sem, il giovane imprenditore di Katutura che con la sua azienda di costruzioni Alpha Property Developer and Renovations ha realizzato a tempo di record questa prima parte dell’asilo.

Ora siamo tutti impegnati nel raccogliere i fondi necessari al completamento dell’opera, che avanzerà man mano che questi saranno disponibili.

Marzo 2012: Partita la fase 2

Dopo il completamento in novembre 2011 delle prime due stanze dell’ asilo, a marzo 2012 siamo partiti con la Fase 2 del progetto, che prevede la costruzione di altre 3 stanze: la cucina, l’alloggio per la maestra e la dispensa. Ad oggi le fondamenta sono state già realizzate ed il Team di lavoro Namibiano è impegnato a garantire la consegna per la metà di maggio 2012.

Luglio 2012: Completata la fase 2

Luglio 2012: Completata la fase 2
A fine giugno è stata finalmente completata la Fase 2 del progetto, con la costruzione di altre 3 stanze: la cucina, l’alloggio per la maestra e la dispensa. Il Team di lavoro sta già iniziando ad analizzare la Fase 3 del progetto che prevede il completamento dell’asilo (bagni, muro di recinzione, cancello, parcheggi e sistemi di sicurezza).

Un sentito grazie a Sem (il costruttore), Claudia (per il costante e prezioso supporto), ad Elizabeth (la nostra cara maestra) e naturalmente a tutti i gli amici di Scintille che ci stanno supportando in questa opera.

Ottobre 2012: Completata la fase 3

Ci siamo! La fase 3 del progetto è stata completata. Ora, con la costruzione dei bagni, del muro di recinzione, cancello e protezioni finalmente il ‘nostro’ asilo ha assunto la sua fisionomia finale. Restano da sistemare le ultime cose nello spazio destinato al gioco dei bambini (tra cui l’ innalzamento di una struttura per avere ombra nel cortile) e il rilascio del Building Compliance da parte della Municipality of Katatura. Quando avremo fondi sufficienti provvederemo a tinteggiare i muri e a costruire 2 ulteriori stanze per permettere il pernottamento di alcuni bimbi.

Per ora godiamoci questo grande risultato: dove c’erano delle fatiscenti baracche ora c’è il ‘nostro’ asilo. Grazie al Team che ha operato ‘sul campo’ e, naturalmente, agli amici di SCINTILLE !

Dicembre 2013: Si continua

Continuano le attività di Scintiile per supportare il neonato Grow Together Kindergarden. Finalmente abbiamo ricevuto il Building Compliance e la burocrazia sta per giungere alla fine. Un grande GRAZIE a Elmarie (avvocato Namibiano che ci sostiene nei rapporti con la Municipality di Windhoek), a Sam (il costruttore) e a Claudia per il sempre prezioso supporto.

Aprile 2014: passo dopo passo

Le attività di Scintiile per supportare il ‘nostro’ Grow Together Kindergarden non si fermano. Sono stati migliorati/rinnovati i bagni e sono iniziate le attività per la costruzione del piccolo parco giochi per i bimbi. Passo dopo passo l’ asilo cresce!

Aprile 2015: Tavoli e sedie

I tavoli e le sedie presenti nell’ aula principale dell’ asilo erano, oltre che in numero insufficiente, oramai vecchi e a pezzi. Li abbiamo sostituiti con dei nuovi molto colorati e più funzionali. Ora ogni bimbo potrà avere la sua sedia ed un tavolo su cui giocare, disegnare ed imparare…

Novembre 2017: nuova aula x i più piccoli

Continua la nostra collaborazione con il Grow Together Kindergarten della maestra Elizabeth. Su suggerimento del Ministero dei Servizi Sociali, al fine di ospitare i bimbi più piccoli in una struttura separata, abbiamo provveduto a fare costruire un’ aula aggiuntiva esterna da destinare a questa funzione. Scintille ha anche fornito i materassi sui quali fare dormire i piccoli nonché la nuova copertura del gazebo esterno. Un’ altro passo in avanti di questo asilo…